Categoria: Feltro e Pannolenci

Accappatoio neonato

In questo periodo riuscire a realizzare qualcosa di nuovo è per me una vera impresa! oltre agli ordini , trovare del tempo per disegnare, immaginare, ricercare il modo migliore per realizzare una cosa nuova è davvero impossibile!

Ma questa volta era inevitabile!!!

Un’amica, nonché collega di lavoro, tra qualche settimana diventerà zia e mi ha chiesto di realizzare un accappatoio per la piccola Greta…potevo dirle di no?? Questo è il risultato…

 

Guardo le foto e mi sembra ancora impossibile di essere riuscita  a realizzare il mio primo accappatoio neonato! Sono davvero molto soddisfatta del risultato! Un’esplosione di morbidezza per avvolgere i vostri “cuccioli” in un caldo abbraccio

Per realizzarlo ho utilizzato della spugna (accuratamente lavata prima di essere utilizzata!) e del cotone rosa a pois per le decorazioni; sul cappuccio dell’accappatoio neonato ho realizzato il muso dell’ orsetto (con tanto  di orecchie!) utilizzando cotone, spugna, bottoni e ricamando alcuni dettagli…infine ho decorato i due angoli con le zampe dell’orsetto e rifinito il tutto con dello sbieco bianco..ma non è finita qui!! dove sarà finito il mio accappatoio neonato??

Ecco che cosa succede quando un’amica ti invita di venerdì sera a cena e poi ti mette all’opera!

E così, in una serata di quelle divertenti tra amici che fanno bene al cuore. Con in mano una tazza di camomilla e nel sottofondo lo scricchiolio del camino, tra risate e chiacchiere ci siamo divertite ad assemblare e decorare questa dolcissima torta stile country, munite di  nastri, colla a caldo, forbici e spillatrice…

Io adoro il risultato!!! Spero che dalle foto si riesca a percepire tutta la dolcezza di questa “torta” di pannolini e di ogni suo dettaglio.

Copertina in pile

Una tazza di cioccolata calda all’arancia divisa in due, il camino acceso, le prime giornate fredde che fanno diventare il naso rosso…il mio periodo preferito, i miei pomeriggi preferiti…ad ogni post mi riprometto di passare di qua più frequentemente e costantemente, ma è quasi impossibile! Inutile raccontarvi dei tanti impegni e della frenesia di quest’ultimo periodo…un viaggio abbastanza lungo da preparare, i tanti ordini ricevuti in questo mese (grazie, come sempre di cuore!!) ed il lavoro sempre più impegnativo che mi porta a “lavorare” agli ordini in qualsiasi momento libero della giornata (specialmente di sera, fino a tardi) e così non rimane molto tempo da dedicare ai post!

Oggi ho approfittato di un pomeriggio “libero” (causa influenza) per aggiornarvi su una novità che non avevo ancora avuto modo di mostrarvi e con queste prime giornate fredde è l’ideale…

avevo in mente questa copertina in pile da molto tempo, ma per varie incertezze, avevo sempre rimandato la sua realizzazione….

mi sono lasciata ispirare dai primi freddi e così, mescolando del morbido pile rifinito da una soffice lana color pastello a creare il bordo, il musetto di un dolce orsetto a cuoricini e le impronte delle zampe è nata la mia prima copertina in pile!

per presentare al meglio la copertina in pile e per riporla in maniera pratica l’ho arrotolata chiudendola e rifinendola con un laccetto di pile!

come spesso accade, non faccio in tempo a farvi vedere qualcosa di nuovo, appena realizzato, che subito mi viene richiesto…e così questa copertina in pile è stata appena impacchettata a forma di caramella e consegnata alla futura mamma…nella mia piccola bottega ne sta già nascendo un’altra!!!

A presto, con altri post!

Bomboniere animaletto

In giornate frenetiche come queste ogni momento, attimo libero è buono per pubblicare foto, rispondere alle mail, lavorare alle varie commissioni e o scrivere un post…

Nelle ultime settimane ho ricevuto molti ordini, come non mi succedeva da un po’, e così dopo cena (anche se a volte con fatica) ho rispolverato la mia macchina da cucire e mi sono rimessa all’opera!!!

Devo ammettere che finalmente, dopo una lunga pausa dovuta prima alla laurea, poi a qualche giorno di meritato riposo, da qualche settimana ho ritrovato la voglia e l’entusiasmo di creare qualcosa, di impiastricciarmi le mani con i colori, di scrivere, di “curare” il  blog e di disegnare qualche nuova idea per Natale…

Ormai sono passati tre mesi dalla mia laurea e dall’inizio del tirocinio, il tempo per stare a casa a lavorare tranquilla si è davvero (troppo) ristretto, per questo motivo avevo previsto di prendermi più tempo per realizzare gli ordini e per avere il tempo di fare tutti i giri necessari per scegliere con cura i materiali. Ma i buoni propositi come sempre possono solo rimanere tali, la realtà è sempre diversa…

La scorsa settimana ho ricevuto (con enorme felicità) tre ordini per bomboniere e decorazioni varie per tre diversi battesimi!!!

Le bomboniere  e le decorazioni che vi mostro oggi le ho spedite ieri con un pacco “super veloce” verso la Sardegna (quanto mi sarebbe piaciuto andarli a consegnare di persona!!!) pronti per i battesimi dei piccoli cuginetti Gabriele e Nicolas il 30 luglio!! Si, esatto …..proprio il 30 luglio!

In una settimana esatta ho realizzato le 40 bomboniere, lavorando la sera fino a tardi e durante la pausa pranzo da lavoro. Il lavoro e la stanchezza non sono mancati, ma vedere tutte le bomboniere pronte sul tavolo è davvero una grande gioia, soddisfazione e ripaga ogni sforzo!

Per il piccolo Gabriele ho realizzato 20 bomboniere animaletto in feltro…

elefantini, ricci, gufetti, apine ed orsetti: sono una vera esplosione di dolcezza! Realizzati mantenendo i loro colori naturali (tranne il gufetto) e decorati semplicemente con un fiocchetto di raso azzurro. Ho scelto di confezionare le bomboniere animaletto chiudendo i confetti a fiocco nel tulle celeste e rifinendo la bomboniera con il mio bigliettino, che non poteva che essere celeste…

Semplici, ma rifinite in ogni piccolo dettaglio, sono convinta che con la loro dolcezza strapperanno un sorriso a tutti gli invitati che le riceveranno!!

Per il piccolo Nicolas, invece, ho realizzato altri animaletti con calamita: tutte coccinelle portafortuna…

Attenendomi alle richieste, il colore dominante delle bomboniere animaletto coccinella è il rosso, a differenza di quanto mi era stato richiesto per le bomboniere animaletto del piccolo Gabriele!

Ecco qui le bomboniere animaletto coccinella confezionate tutte con un fiocco di tulle rosso ripieno, stavolta, di confetti bianchi…

Spero che le mie bomboniere animaletto vi siano piaciute…spero di essere riuscita a rendere tutta la loro dolcezza tramite le foto e questo post.

Ci sentiamo presto!!!

Albero Montessori in feltro

Non riesco a crederci, ma le prime 11 caselle del calendario dell’Avvento sono state aperte…Natale è sempre più vicino!!! il periodo pre-natalizio è il più magico dell’anno; si confezionano i regalini, si addobba la casa e le musiche natalizie risuonano nel centro della città tra lo sfavillio delle lucine. Per quanto adori questo mese, devo ammettere che si tratta di uno dei più faticosi dell’anno; lavoro in qualsiasi momento libero della giornata per lo più la sera, dopo cena, fino a tardi…ah che stanchezza!! quanto vorrei avere, nel mio laboratorio, due piccoli elfi pronti ad aiutarmi e a sbrigare le faccende più noiose al posto mio….passate le feste cercherò di “staccare la spina” dalla mia piccola bottega, per riposarmi un po’ e per dedicarmi alla realizzazione di alcune novità…

piano piano il blog e la pagina Facebook iniziano a crescere e, con mia grande soddisfazione, quest’anno ho confezionato tanti pacchi colmi di regalini – alcuni dei quali stanno per essere spediti – mentre ricevo ancora richieste! che dire…grazie di cuore!!! sono così felice di poter immaginare, disegnare e realizzare qualcosa di nuovo che vi piaccia così tanto! molte creazioni nascono proprio dalle vostre idee…

Quella che vi mostro oggi è la creazione di cui vado più fiera per questo Natale 2016! sinceramente, non credevo fino in fondo di riuscire a realizzarlo e, una volta finito, mi fermavo a guardarlo incredula! non nascondo che è stato davvero difficile farli andare via… ecco il mio Albero Montessori in feltro 20161208_125856_1481470845027_resized

Il Metodo Montessori è un sistema educativo, ideato da Maria Montessori, a servizio del bambino dal momento della sua nascita. E’ un metodo basato sull’indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo (entro limiti codificati) e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino. I giochi montessoriani affinano i sensi del bambino stimolando la sua intelligenza. Quello che mi ha colpito di questi giochi è che riproducono esattamente le attività quotidiane del “mondo dei grandi” insegnando così al bambino ad affrontarle, giocando!

Il mio Albero Montessori in feltro è un albero di Natale a misura di bimbo! i soggetti natalizi si staccano e riattaccano per permettere al bambino di divertirsi a decorare l’albero scegliendo, ogni volta, una combinazione diversa!20161208_130106_1481470843246_resized

Tutto è stato realizzato a mano in feltro, ponendo attenzione particolare alle decorazioni; ho scelto di realizzare dei dettagli diversi per ogni decorazione  proprio per dare possibilità al bambino di riconoscerli e distinguerli !

20161104_161019_1481470850567_resized

Tra le varianti di Albero Montessori in feltro che ho realizzato ce n’è anche uno che ha anche la funzione di portafoto: me lo ha richiesto una madre che lo ha voluto utilizzare non solo come pannello per far giocare i bimbi, ma anche come portafoto. 20161104_160907_1481470852836_resizedSono veramente soddisfatta di questa creazione, che ho intenzione di replicare anche in chiave NON natalizia. Presto spero di poter realizzare dei pannelli decorativi, sempre in “stile” Montessori, che possano decorare la casa tutto l’anno e che permettano ai bambini di giocare e imparare usando le mie creazioni in feltro.

Vi terrò aggiornati, intanto vi auguro un buon Natale, sperando che vogliate continuare a scegliere handmade per i vostri regali e per le vostre decorazioni.

Pupazzo di neve

Il fumo che esce dai camini e si diffonde nell’aria, fiocchi di neve che cadono dolcemente, gli alberi e i tetti delle case spruzzati di neve, il chiarore di un paesaggio innevato di notte….20161116_163821_1480713929716_resized

Non c’è giornata più azzeccata per mostrarvi questa decorazione. L’aria gelida fa arrossare guance e punta del naso, i miei adorati cappelli di lana, i cappotti, gli stivali caldi e super morbidi, l’odore delle castagne arrostite al camino…ah! l’inverno è decisamente arrivato e non potevo fare a meno di farvi vedere il mio pupazzo di neve, la creazione di cui vado più fiera per questo Natale 2016! Una decorazione di cui mi ero follemente innamorata mesi fa, che volevo assolutamente fare, e che tengo stretta stretta , ben riposta in attesa di poterla appendere, in un inverno, nella mia casa…

20161116_163715_1480713931490_resized

Agli occhi più esperti e attenti non sfuggirà la lunghezza della realizzazione di questo pupazzo di neve: ci sono voluti moltissimi passaggi , tante tecniche e l’impiego di molti materiali! La tecnica utilizzata per ricreare il paesaggio innevato sul cappello del mio pupazzo di neve è quella che ho scoperto quest’anno e che mi sta dando molte soddisfazioni e con la quale ho realizzato anche i Babbo Natale medaglioni (ecco il link per vederli Babbo Natale medaglioni ): l’infeltrimento! Una volta realizzato il paesaggio con questa tecnica, il lavoro non era neppure a metà…Ho tagliato, poi cucito a mano, i vari pezzi, assemblato e infine decorato…

20161116_163712_1480713934014_resized

Un bel nastro verde brillantinato, un campanello grande dorato, con le stelline intagliate e, per finire, un pizzico di rosa sulle guance…